Disponibile
Il criterio misericordia
Giovanni Ferretti

Il criterio misericordia

Sfide per la teologia e la prassi della Chiesa

Prezzo di copertina: Euro 13,50 Prezzo scontato: Euro 11,48
Collana: Giornale di teologia 402
ISBN: 978-88-399-3402-4
Formato: 12,3 x 19,5 cm
Pagine: 192
© 2017

In breve

Un saggio ai confini tra filosofia e teologia, che mette in evidenza la portata ermeneutica del tema “misericordia” e le grandi sfide che ne derivano per la teologia e la prassi cristiana nel tempo presente.

Descrizione

Riscoprire nell’amore misericordioso di Dio il “cuore del vangelo” implica anche – e forse soprattutto – considerare la misericordia come il criterio per bene interpretare la Legge di Dio nel suo aspetto “oggettivo”. Il libro propone all’attenzione del lettore in primo luogo questo compito, nonostante tutto poco rilevato nei recenti studi sulla misericordia.
Ferretti mostra, al tempo stesso, come tale compito comporti rilevanti problemi teorici e pratici – vere e proprie sfide alla teologia e alla prassi della chiesa. È necessario, per esempio, superare del tutto il fondamentalismo biblico e la concezione arcaico-sacrale di Dio, ripensare il rapporto tra rivelazione e morale, evidenziare l’intimo intreccio di misericordia, giustizia e verità. Ma occorre anche approfondire la natura dell’ermeneutica teologica e impegnarsi a una lettura con misericordia dei “segni dei tempi” odierni: la secolarizzazione, la postmodernità, la povertà nel mondo globalizzato dell’economia finanziaria.

Commento

Misericordia: la categoria capace di generare una nuova forma di chiesa

La misericordia è non solo criterio centrale per reinterpretare il messaggio del Dio cristiano, ma chiave paradigmatica per affrontare e risolvere rilevanti problemi sia teorici sia pratici.