Disponibile
La teologia nel segno della ragione debole
Hansjürgen Verweyen

La teologia nel segno della ragione debole

Prezzo di copertina: Euro 10,00 Prezzo scontato: Euro 8,50
Scarica:
Collana: Giornale di teologia 280
ISBN: 978-88-399-0780-6
Formato: 12,3 x 19,5 cm
Pagine: 112
Titolo originale: Theologie im Zeichen der schwachen Vernunft
© 2001

In breve

Dal sommario: 1. Dall'Illuminismo alla ragione debole – 2. Da Giovanni Boccaccio a Salman Rushdie – 3. La fede all'interno del pluralismo delle religioni.

Descrizione

Il nostro è un tempo che assegna il primato al mero opinare, a quell’atteggiamento dello spirito, dunque, che corrode alle sue stesse radici ogni serio impegno etico e trasforma la disponibilità al dialogo, supposta illimitata, in un pluralismo della non-impegnatività.
Qual è il senso di questo «rifiuto assoluto di ogni assolutezza»? Il libro mostra quanto un simile atteggiamento risulti condizionato da tutta una serie di complessi sviluppi ed avvenimenti che segnano la storia degli ultimi secoli. E offre un contributo essenziale a chi cerchi di dare una risposta all’interrogativo. Dal Sommario:
1. Dall’illuminismo alla ragione debole;
2. Da Giovanni Boccaccio a Salman Rushdie;
3. La fede all’interno del pluralismo delle religioni.