Questo libro è di PROSSIMA USCITA. Tutti i dati presenti in questa scheda sono da ritenersi provvisori.
Prossima uscita
Tempo e Dio
Kurt Appel

Tempo e Dio

Aperture contemporanee a partire da Hegel e Schelling

Prezzo di copertina: Euro 21,00 Prezzo scontato: Euro 17,85
Scarica:
Collana: Biblioteca di teologia contemporanea 187
ISBN: 978-88-399-0487-4
Formato: 16 x 23 cm
Pagine: 224
© 2018

In breve

Prefazione di Pierangelo Sequeri

Una sorprendente teoria teologica del tempo, che dimostra come l’eternità sia qualifica intrinsecamente liturgica e come il passato sia una dimensione sempre da riscrivere. Un modo inaspettato di guardare al Dio cristiano che si dona come nostro ospite nel tempo.

Descrizione

L’autore elabora una teoria teologica del tempo. Perché il tempo, sorprendentemente, svolge un ruolo centrale nella nostra concezione di Dio e così pure nell’idea di Dio sviluppata dalla filosofia speculativa – da Leibniz a Kant, ma specialmente nelle opere classiche di Hegel e dell’ultimo Schelling. Il concetto di tempo diventa così innanzitutto una chiave per la comprensione di questi complessi sistemi di pensiero filosofico.
Il libro dimostra inoltre una tesi inaspettata: sia l’attuale concezione secolare del tempo, inteso come tempo cronologico in eterna espansione, sia la concezione teologica classica, per la quale il tempo è solamente il preludio dell’eternità, risultano insufficienti. A contrario, Appel sostiene che l’eternità è il momento di un tempo liturgico, nel cui passato – realtà aperta e sempre da riscrivere – ci perviene il nome di Dio.
La dignità di un tempo così concepito risiede in definitiva nella sua vulnerabilità, nella sua indisponibilità e nell’apertura del suo essere.