Disponibile
Speranza: scandalo e scommessa
Valentino Salvoldi

Speranza: scandalo e scommessa

Vecchio come il tuo pessimismo, giovane come il tuo ottimismo

Prezzo di copertina: Euro 8,00 Prezzo scontato: Euro 6,80
Scarica:
Collana: Carissima/o - Lettere ai giovani 13
ISBN: 978-88-399-2083-6
Formato: 12,5 x 20,5 cm
Pagine: 104
© 2003, 20042

In breve

La cultura in cui viviamo spegne i desideri, brucia il futuro. La speranza, invece, che appartiene all’eternità, è come un supplemento di adrenalina per purificare i nostri percorsi e dirigerli verso l’Assoluto, per immergere l’effimero istante presente nel respiro di Dio.

Descrizione

C’è bisogno di speranza oggi anche nel nostro mondo occidentale, perché la cultura in cui viviamo ci spegne i desideri e ci appiattisce sul presente, il consumo brucia il futuro. La speranza è diversa dall’ottimismo, che si fonda sulla natura e sul carattere di una persona: la speranza si basa su Dio. L’ottimismo appartiene al tempo, la speranza all’eternità. È un supplemento di adrenalina per elevare la cronaca e farla diventare storia, per purificare i nostri percorsi e dirigerli verso l’Assoluto, per immergere l’effimero istante presente nell’eterno respiro di Dio. Si tratta di fare alcuni passi di speranza in una vita tentata di continui adattamenti.