Disponibile
Lessico ragionato dell'esegesi biblica
Jean-Noël Aletti, Maurice Gilbert, Jean-Louis Ska, Sylvie De Vulpillières

Lessico ragionato dell'esegesi biblica

Le parole, gli approcci, gli autori

Prezzo di copertina: Euro 15,00 Prezzo scontato: Euro 13,50
Collana: Fuori collana
ISBN: 978-88-399-2396-7
Formato: 17 x 24 cm
Pagine: 168
Titolo originale: Vocabulaire raisonné de l’exégèse biblique. Les mots, les approches, les auteurs
© 2006, 20193

In breve

Un dizionario che presenta in modo chiaro e rigoroso le parole utili all’analisi e alla spiegazione della Bibbia, appositamente pensato per venire incontro a chi si accinge allo studio o alla semplice lettura dei testi scritturistici, facilitando la comprensione delle parole tecniche, dei concetti fondamentali e, in generale, del linguaggio che riguarda la Bibbia.

Descrizione

Il Lessico ragionato dell’esegesi biblica presenta le parole utili nell’analisi e nella spiegazione della Bibbia, inserendole in un discorso esplicativo chiaro e rigoroso.
Gli Autori sono noti esegeti e professori di sacra Scrittura: essi intendono venire incontro a chi si accinge allo studio o alla semplice lettura dei testi biblici, per facilitare la comprensione delle parole tecniche, dei concetti fondamentali e, in generale, del linguaggio che riguarda la Bibbia. I termini sono spiegati a partire dal contesto e tramite esempi chiari: sono colti in situazione e nelle loro diverse sfumature. L’indice finale svolge il ruolo di dizionario.
La prima parte è dedicata alla presentazione dei libri della Bibbia, alla loro trasmissione, al canone della Scrittura, alle lingue usate, alle versioni, ai manoscritti.
La seconda parte riguarda il linguaggio utilizzato nell’esegesi moderna e la sua evoluzione: fornisce il lessico dell’approccio diacronico e storico-critico.
La terza parte presenta il lessico dell’esegesi sincronica, secondo le diverse modalità di analisi: narrativa, retorica, epistolare.
Nell’ultima parte vengono presentati i vocaboli specifici usati con frequenza nell’analisi letteraria generale, i termini ebraici, greci, inglesi e tedeschi che un lettore può incontrare in opere che riguardano la Bibbia.