Disponibile
Le religioni e la ragione
Knut Wenzel (ed.)

Le religioni e la ragione

Il dibattito sul discorso del Papa a Ratisbona

Prezzo di copertina: Euro 13,00 Prezzo scontato: Euro 11,05
Collana: Giornale di teologia 334
ISBN: 978-88-399-0834-6
Formato: 12,3 x 19,5 cm
Pagine: 168
Titolo originale: Die Religionen und die Vernunft. Die Debatte um die Regensburger Vorlesung des Papstes
© 2008

In breve

Una discussione ad alto livello sulla controversa lezione tenuta a Ratisbona da Benedetto XVI: quale rapporto tra fede e ragione? tra religione e violenza? tra le diverse religioni mondiali?

Descrizione

La lezione che Papa Benedetto XVI ha tenuto a Ratisbona ha ricevuto una grande eco in tutto il mondo e provocato accese discussioni. Il suo significato sta nell’importanza delle questioni che solleva: qual è il rapporto tra fede e ragione, tra religione e violenza? In quali rapporti stanno le diverse religioni e come si manifesta la religiosità nel nostro mondo occidentale? Una discussione ad alto livello. Knut Wenzel ha raccolto le principali prese di posizione che il discorso del Papa ha suscitato fra teologi e filosofi di rilievo internazionale. Il libro riflette così in modo completo l’ampiezza dei toni registrati nella discussione.

AUTORI:
Kurt Flasch
, dal 1970 al 1995 professore di storia della filosofia all’istituto di filosofia dell’università della Ruhr a Bochum.
Jürgen Habermas, dal 1971 al 1983 direttore del Max Planck Institut per la ricerca sulle condizioni di vita nel mondo tecnico-scientifico; dal 1983 al 1994 professore di filosofia all’università Johann Wolfgang Goethe di Francoforte.
Wolfgang Huber, professore, vescovo della chiesa evangelica di Berlino - Brandeburgo - Lusazia superiore, presidente del Consiglio della chiesa evangelica tedesca (EKD).
Walter Kasper, cardinale, è stato professore di dogmatica alla facoltà di teologia cattolica dell’università di Münster prima e di Tubinga poi; dal 2001 presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.
Aref Ali Nayed, è stato docente ospite al Pontificio Istituto di studi arabi e d’islamistica e attualmente è consigliere del Cambridge Inter-Faith Programme della facoltà di teologia dell’università di Cambridge (Gran Bretagna).
Magnus Striet, professore di teologia fondamentale presso la facoltà di teologia cattolica dell’università Albert Ludwig di Friburgo.
Knut Wenzel, professore di teologia sistematica all’università Johann Wolfgang Goethe di Francoforte.
Uwe Justus Wenzel, dottore in filosofia, redattore della pagina culturale (ambito di competenza le scienze umane) della Neue Zürcher Zeitung.

Recensioni

«Al di là del suo immediato clamore "politico", la lezione di Benedetto XVI a Ratisbona ha costituito una provocazione salutare, se non altro perché ha suscitato un dibattito pubblico di notevole spessore attorno a un tema di grande importanza: il rapporto della fede cristiana con le altre religioni e con la stessa cultura dell'Occidente secolarizzato. Il fatto che tale dibattito si sia svolto non sulla base di reciproci insulti e offese, ma utilizzando ragioni e argomentazioni, rivela che l'invito del papa a ritrovare le fila di un rapporto autentico e corretto tra la fede e la ragione trova già in questo volume una sua pratica attuazione».


V. Bortolin, in Studia Patavina 55/3 (2008) 922s.