Disponibile
Immagini  dell’anima
Anselm Grün

Immagini dell’anima

La forza sanante dell’anno liturgico

Prezzo di copertina: Euro 16,50 Prezzo scontato: Euro 14,03
Collana: Spiritualità 173
ISBN: 978-88-399-3173-3
Formato: 13,3 x 19,3 cm
Pagine: 192
Titolo originale: Bilder der Seele. Die heilende Kraft des Jahreskreises
© 2016

In breve

Una lettura in chiave totalmente nuova dell’anno liturgico. Grün non soltanto spiega il retroterra storico e tradizionale di ciascuna festività, ma suggerisce anche nuovi rituali, da lui stesso ideati, per procedere nel proprio cammino spirituale. Così, seguire il ciclo delle feste cristiane e accordarsi al ritmo della natura sprigionerà un effetto benefico per la mente, per il corpo, per lo spirito.

Descrizione

Molti oggi desiderano vivere con maggiore consapevolezza l’anno liturgico. Il suo ritmo è sentito come qualcosa di benefico: controbilancia la frenesia del lavoro che, in contrasto con il nostro “orologio interiore”, ci impone di essere costantemente efficienti e disponibili, e ci mette sotto pressione.
Ebbene, in questo libro Anselm Grün reinterpreta in una chiave totalmente nuova le feste dell’anno: dapprima ne spiega il retroterra storico e tradizionale, poi apre prospettive su come esse possano riacquistare un significato più profondo per l’oggi. E lo fa ricorrendo a delle immagini. L’anima ha bisogno di immagini. Ci sono certe immagini – quelle che lo psicologo Carl Jung chiamava “archetipiche” – che hanno una forza sanante: fanno bene all’anima, guariscono, accompagnano nel cammino di umanizzazione.
Spiega Grün: immagini bene che del genere ci sono presentate – come un sistema terapeutico – dall’anno liturgico cristiano, nelle diverse solennità e nei diversi tempi. Non sono un insegnamento autoritario, ma una scuola di vita che chiede di imprimere in noi i suoi valori, affinché noi, tramite le immagini interiori, entriamo sempre più in contatto con l’immagine unica, genuina, originaria che Dio si è fatto di ciascuno di noi.

Commento

Il compagno di strada ideale per l’intero anno liturgico

Recensioni

Il volume dell’autore di testi spirituali più tradotto oggi, il benedettino Anselm Grün, in queste pagine reinterpreta in chiave totalmente nuova le feste dell'Anno liturgico: dapprima introduce e spiega i loro elementi portanti sia storici e sia tradizionali, poi apre prospettive nuove che offrono ad esse un significato più profondo. E lo fa ricorrendo a precise immagini che si ricollegano con l'evento liturgico che si celebra e che «vanno a toccare delle strutture interiori» risanando l'anima.

Le fonti da cui le feste del ciclo dell'Anno traggono la loro forza sanante sono due: la natura e la storia. La natura nasconde il mistero «del crescere e dell'appassire, della fioritura e del distacco, della fertilità dell'estate e dell'irrigidimento dell'inverno» (p. 183). La storia celebra la presenza di Gesù nel mondo. Il vero compimento del tempo si realizza in Cristo.


In Vita Pastorale 2/2017

Prolifico scrittore, guida cristiana di spiritualità tra i più noti al mondo, il benedettino Anselm Grün ci offre una rivisitazione dell'anno liturgico in senso «sanante», individuando nelle festività un ciclo, in sintonia con la natura, e un significato che si ripercuote positivamente sulla nostra psiche e sul nostro star bene.

Grün rintraccia l'origine storica e tradizionale delle date liturgiche e si richiama agli archetipi junghiani, «immagini interiori che ci portano a contatto con l'immagine originaria unica e genuina che Dio si è fatto di ciascuno di noi».


In Jesus 2/2017