Disponibile
Attivare le energie positive
Anselm Grün

Attivare le energie positive

Contro l'esaurimento

Prezzo di copertina: Euro 12,00 Prezzo scontato: Euro 10,20
Collana: Meditazioni 231
ISBN: 978-88-399-2831-3
Formato: 11 x 20 cm
Pagine: 136
Titolo originale: Quellen der Kraft. Eigene Energien nutzen
© 2017

In breve

Una preziosa collezione di rimedi per chi è vittima dello stress. Le risorse che ci danno la carica per affrontare i periodi difficili sono racchiuse nel nostro animo. E Grün è un maestro nell’indirizzare l’attenzione verso quelle riserve indispensabili di energia interiore, nell’insegnare a vivere attingendo da sorgenti buone. È la cura dolce per ogni giorno.

Descrizione

Possiamo attingere da noi stessi le sorgenti dell’energia interiore. Le risorse alle quali possiamo far affidamento nel quotidiano, le energie che ci rigenerano dopo le fatiche, le forze che ci danno la carica per i periodi difficili – il contatto con la natura, il ricorso al silenzio e all’ascolto, la meditazione e la contemplazione nella quiete... – si trovano nella nostra stessa anima.
Saper attingere alla propria sorgente interiore si rivela allora una salvaguardia dell’esaurimento psicologico.
Anselm Grün è un maestro nell’indirizzare l’attenzione verso queste riserve interiori – le risorse presenti nel nostro animo – e nel dispensare eccellenti ispirazioni per ritrovare ogni giorno l’accesso alla propria sorgente interiore, soprattutto per chi sente di averlo in qualche modo smarrito. Grün ci dimostra che utilizzarle è del tutto semplice.

Commento

Vivere attingendo da sorgenti buone: la cura dolce per ogni giorno.
Una piccola collezione di rimedi per chi è vittima dello stress.

Recensioni

Il motivo fondamentale del nuovo libro del monaco benedettino è quello di attingere alle sorgenti interiori: il silenzio, la meditazione, la bellezza della natura... Occorre essere permeabili allo stupore, alla serenità, all'ascolto. «Allora la vostra vita... fiorirà senza sfiorire. E porterà frutto, per la benedizione di molti». Dalla calma scaturisce l'energia; e poi il silenzio interiore, lontani dal chiacchiericcio, dai rumori assordanti.

Nei vari brevi capitoli l'autore propone diversi atteggiamenti che favoriscono l'equilibrio interiore. Ne cito alcuni: «Apri il tuo cuore», «Goditi la vita», «il movimento fa bene», «La musica trasforma l'anima», «Esercitare la gratitudine». Ritorna sempre il motivo della libertà interiore e del non lasciarsi influenzare dall'altro. Molto belli i capitoli sull'amore, che viene da Dio, penetra in noi e si irradia verso gli altri. «Amore significa la dedizione benevola verso ogni cosa». Noi siamo avvolti dall'amore di Dio: credere che il Signore saprà compiere «i miracoli del suo amore su di noi e sulle persone che amiamo». La carità, ovvero l'amore, non avrà una fine. Giova al nostro equilibrio interiore vivere nella natura: respirare l'aria fresca del mattino, osservare la rugiada, ammirare il sole che sorge, sentire il cinguettio degli uccelli, il frinire dei grilli. Entrare nel profondo dell'anima, dove c'è la gioia «che aspetta di essere riscoperta e riportata in vita». La musica ha un effetto terapeutico sull'anima, insieme al canto fa dimenticare le preoccupazioni e pervade l'anima di serenità e di gioia: lo affermava anche sant'Agostino. La gratitudine è un sentimento che dilata il cuore: ogni giorno fare un gesto di gratitudine verso il partner. Saper attingere alla propria sorgente interiore «si rivela allora una salvaguardia dall'esaurimento psicologico».

La conclusione è molto bella e vera: «Se la tua vita diventa benedizione per gli altri, da coloro ai quali dai qualcosa sarai ricompensato e riceverai molto in riconoscenza».

Libro piacevole, scritto in maniera fluida e chiara che apporterà serenità e fiducia in tutti coloro che lo leggeranno.


M. Dicanio, in Rocca 15/2017, 61

Stress è una parola tristemente famosa per tante persone che ai giorni nostri ne accumulano a iosa. Il monaco Anselm Grün con il libro Attivare le energie positive propone una preziosa collezione di rimedi per chi ne è vittima. Le risorse che ci danno la carica per affrontare i periodi difficili sono racchiuse nel nostro animo. E Grün è un maestro nell'indirizzare l'attenzione verso quelle riserve indispensabili di energia interiore, nell'insegnare a vivere attingendo da sorgenti buone. Saper attingere alla propria sorgente interiore si rivela una salvaguardia dall'esaurimento psicologico. È una cura dolce proposta per ogni giorno.


F. Mariucci, in La Voce 25 (7 luglio 2017)