Disponibile
Cristologia
Gerald O’Collins

Cristologia

Uno studio biblico, storico e sistematico su Gesù Cristo

Prezzo di copertina: Euro 28,50 Prezzo scontato: Euro 24,23
Scarica:
Collana: Biblioteca di teologia contemporanea 90
ISBN: 978-88-399-0390-7
Formato: 16 x 23 cm
Pagine: 336
Titolo originale: Christology. A Biblical, Historical, and Systematic Study of Jesus Christ
© 1997, 20184

In breve

Sotto il profilo teologico è un'opera da segnalare, un'opera collaudata nelle scuole teologiche. Tra le molte cristologie quest'opera del teologo australiano docente alla Gregoriana si presenta come lo studio più classico e insieme più recente.

Descrizione

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla pubblicazione di vari libri su Gesù tendenti soprattutto a destare sensazione, ma privi di ogni base sia nella testimonianza neotestamentaria che nella fede cristiana della tradizione. Questo volume analizza criticamente i migliori studi di carattere biblico e storiografico, per poi affrontare direttamente alcune delle questioni chiave della cristologia sistematica. L'uomo-Gesù presentato dalla fede della Chiesa è incompleto e spersonalizzato? La sua innocenza è compatibile con l'esercizio del libero arbitrio umano? L'esegesi più aggiornata mette in questione la concezione verginale e la risurrezione personale? È possibile riconciliare il ruolo di Gesù come Redentore universale con le verità ed i valori rinvenibili nelle altre religioni? Quali aspetti devono essere evidenziati dal movimento femminista nella presentazione di Gesù?
L'esauriente cristologia presentata in queste pagine è costruita attorno alla risurrezione del Gesù crocifisso, evidenzia l'amore quale chiave della redenzione, e propone una sintesi della presenza divina per mezzo di Gesù. Questo libro — chiaro, equilibrato ed accessibile — costituisce una lettura preziosa per gli studenti di teologia sistematica, per i candidati al ministero di qualunque confessione, e per ogni lettore che vuole una documentazione e una riflessione affidabili.

Recensioni

Un manuale di cristologia che si fa apprezzare per la sintesi e la completezza della trattazione. Uno studio biblico, storico e sistematico su Gesù Cristo. Esso, infatti, si propone come un esauriente approfondimento del discorso cristologico che, a partire dalla risurrezione del Crocifisso, evidenzia la realtà dell'amore quale chiave per comprendere il mistero della redenzione, e mostra come in Cristo si sia resa disponibile per sempre la presenza di Dio nel mondo.


P. Sguazzardo, in >i>CredereOggi 211 (1/2016) 143