Disponibile
«Abbiamo visto il Signore»
Lorenzo Rossi

«Abbiamo visto il Signore»

Itinerari di visione nel Quarto Vangelo

Prezzo di copertina: Euro 12,00 Prezzo scontato: Euro 10,20
Collana: Itinerari biblici
ISBN: 978-88-399-2916-7
Formato: 13 x 21 cm
Pagine: 160
© 2019

In breve

Un approccio al vangelo che ridesta i sensi, quelli del corpo e quelli dello spirito (perché «esiste un gemellaggio tra i nostri sensi spirituali e quelli corporei»!)

Descrizione

Queste pagine sono un invito a mettersi in ascolto di alcuni brani giovannei, assumendo come filo rosso il “paradigma del vedere”: in ciascuno dei racconti considerati compaiono personaggi che incontrano Gesù e, nella relazione con lui, imparano a “vederlo”, e a riconoscerlo. Per ciascun brano analizzato si offre una lettura esegetica essenziale, corredata poi da qualche commento di natura teologico-spirituale utili a favorire la meditazione della Parola.
L’itinerario si svolge in più tappe ed è delimitato, da un lato, dalla richiesta entusiasta che alcuni greci, desiderosi d’incontrare il Maestro, rivolgono all’apostolo Filippo nell’imminenza della Pasqua – «Vogliamo vedere Gesù» (Gv 12,21) – e, dall’altro, dall’esternazione piena di gioia dei discepoli davanti al Risorto: «Abbiamo visto il Signore!» (Gv 20,25).
Questa, in definitiva, è la méta dell’itinerario proposto da Lorenzo Rossi: che i nostri occhi, purificati dalla parola di Dio, giungano a vedere Gesù sempre più nitidamente.

Commento

Un libro che, nutrendo lo spirito, sfida a riconoscere Gesù come Signore qui e ora – non altrove –, nelle vicende ordinarie del nostro vissuto.

Recensioni

«Adesso noi vediamo in modo confuso, come in uno specchio; allora invece vedremo faccia a faccia»: esprimendo questa meravigliosa certezza, nella Prima Lettera ai Corinzi San Paolo ci dice quale sarà il destino dei figli di Dio che sono stati fedeli a Gesù Cristo. La visione del Signore è il premio ultimo che attende coloro che avranno creduto fermamente. San Giovanni, nel suo Vangelo, sottolinea con forza l’esperienza di uomini e donne che hanno visto Gesù con i loro occhi e lo hanno riconosciuto, anticipando, in un certo senso, la realizzazione dell’eterna beatitudine.
Il biblista Lorenzo Rossi, presbitero della diocesi di Mantova, ove svolge il ruolo di rettore del Seminario, ha di recente mandato in libreria un bel volume intitolato «Abbiamo visto il Signore». Itinerari di visione nel Quarto Vangelo (Queriniana, pp. 154, euro 12,00), nel quale vengono esaminate con particolare attenzione e viva sensibilità le narrazioni di quegli incontri, ricavandone innanzitutto una sorta di sfida: «Vedere Gesù e riconoscerlo come l’inviato del Padre; vedere i segni che egli compie, oggi come duemila anni fa, e credere che egli è il Signore». Allora anche noi, come gli apostoli dinanzi all’incredulità di Tommaso detto Didimo, potremo esclamare con gioia e convinzione: «Abbiamo visto il Signore».
M. Schoepflin, in Toscana Oggi 10 febbraio 2019, 14