Disponibile
Etica cristiana nella società moderna 2
Josef Römelt

Etica cristiana nella società moderna 2

Ambiti della vita

Prezzo di copertina: Euro 40,00 Prezzo scontato: Euro 34,00
Collana: Introduzioni e trattati 39
ISBN: 978-88-399-2189-5
Formato: 16 x 23 cm
Pagine: 440
Titolo originale: Christliche Ethik in moderner Gesellschaft. Band 2: Lebensbereiche
© 2011

In breve

Il volume porta avanti il discorso del primo tomo dell’opera, e ne mostra la validità applicando quei princìpi ai settori concreti della vita e alle loro rispettive questioni ed esigenze etiche specifiche.

Descrizione

L’opera in due volumi Etica cristiana nella società moderna introduce in maniera comprensibile nelle problematiche che oggi sono dibattute nella teologia morale, e presenta, discutendole, le risposte che l’etica cristiana cerca di dare. Si tratta soprattutto di mettere in luce ciò che la fede ha da dire in merito e di inserirlo nel contesto della molteplice e pluralistica vita moderna.
Il secondo volume prende in considerazione i vari Ambiti della vita umana, le loro questioni e sfide etiche ogni volta specifiche, come l’amore tra partner, il matrimonio, la famiglia, la bioetica, l’etica medica, l’etica ambientale e l’etica della pace, tutti campi nei quali l’uomo e il cristiano devono comportarsi in modo responsabile.
Il primo volume si occupa invece dei Fondamenti teologici dell’etica.
Un testo di teologia morale, per la lettura e per la scuola, documentato, essenziale e aggiornato nei contenuti.

Recensioni

«Da una lettura e analisi veloce del volume si ricava un’impressione molto positiva per ricchezza di informazione, apertura mentale, sensibilità etica e teologica. Si intravede nell’Autore lo sforzo di procedere adottando di volta in volta, per la soluzione dei vari problemi, il metodo del cosiddetto "bilanciamento dei valori". Che non sempre per altro viene ricondotto a un modello etico-argomentativo rigoroso, chiaro, ben delineato. Ragion per cui il volume non mancherà di suscitare, oltre a interesse e apprezzamento, qualche riserva su questo o quel punto particolarmente sensibile della morale cattolica ufficiale. Penso in particolare al problema dell’omosessualità e delle convivenze omosessuali, ma anche ai problemi della convivenza e della crisi del matrimonio, del divorzio e della comunione ai divorziati risposati. Penso soprattutto ai delicati problemi dell’aborto e della consulenza del morire e dell’eutanasia attiva/passiva, dello stato vegetativo persistente edell’alimentazione e idratazione del malato. E altri problemi ancora, in parte tradizionali, in parte nuovi, che entrano di diritto e in qualche caso per la prima volta nell’ambito della teologia morale, come la violenza intrafamiliare, l’abuso di bambini e bambine, la cultura dei cimiteri, distruzione cristiana dell’ambiente, per non parlare della pace e della preghiera».


G. Trentin, in Studia Patavina 58/2 (2011) 475s.