Simon Simonse

Nato nel 1943, ha studiato antropologia culturale e ha effettuato gli studi a Leida (Paesi Bassi) e Parigi (Francia). Nella sua tesi di laurea alla Vrije Universiteit di Amsterdam – dal titolo: Kings of Disaster. Dualism, Centralism and the Scapegoat King in Southeastern Sudan (Leiden 1992), basata sul lavoro sul campo e sulla ricerca archivistica – ha applicato la teoria del sacrificio di René Girard all’analisi delle istituzioni di regalità sacra nel Sudan del Sud. Ha insegnato antropologia in Olanda, nella Repubblica democratica del Congo, in Uganda, Indonesia, Giappone e Francia. Dagli anni Novanta lavora come esperto di risoluzione dei conflitti nelle missioni ONU e per delle organizzazioni non governative, da ultima Pax Christi (Paesi Bassi), nella regione dei Grandi Laghi e nel Corno d’Africa, con base a Nairobi in Kenya, dove vive.
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Disponibile
Luiz Carlos Susin, Diego Irarrázaval, Daniel Franklin Pilario (edd.) Concilium 4/2013 L’ambivalenza del sacrificio Prezzo di copertina: Euro € 16,00