Paolo Prodi

Proviene da una famiglia di intellettuali e scienziati politicamente impegnati. Laureato in scienze politiche presso l’Università cattolica di Milano, ha perfezionato gli studi presso l’Università di Bonn (Germania). Come storico ha insegnato storia moderna presso l’Università di Trento, della quale è stato anche rettore (1972-1977). Ha insegnato all’Università di Roma e a quella di Bologna. Con Hubert Jedin ha fondato l’Istituto storico italo-germanico di Trento ed è tra i fondatori dell’Associazione di cultura e politica “il Mulino”. Nel 2007 è stato insignito del Premio Alexander von Humbold.
Tra le sue numerose pubblicazioni: Il Sovrano Pontefice. Un corpo e due anime: la monarchia papale nella prima età moderna (Bologna 1982); Il sacramento del potere. Il giuramento politico nella storia costituzionale dell’Occidente (Bologna 1992); Una storia della giustizia. Dal pluralismo dei fori al moderno dualismo tra coscienza e diritto (Bologna 2000); Il paradigma tridentino. Un’epoca nella storia della Chiesa (Brescia 2010). Ha curato, con G. Alberigo, P.P. Joannou e C. Leonardi, Conciliorum Oecumenicorum Decreta (Freiburg 1962); Il cardinale Gabriele Paleotti (1522-1597) (Roma 1959 e 1967).
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Disponibile
Regina Ammicht Quinn, Lisa Sowle Cahill, Luiz Carlos Susin (edd.) Concilium 5/2014 Corruzione dilagante Prezzo di copertina: Euro € 16,00