Mustafa Abu Sway

Ha compiuto gli studi all’Università di Bethlehem (Palestina) e nel 1993 si è specializzato al Boston College (USA). Ha poi insegnato per due anni all’Università islamica internazionale della Malaysia, dove ha ricoperto la carica di preside del Dipartimento di filosofia; dal 1995 al 1996 è stato docente all’Istituto internazionale per il pensiero e la civiltà islamica (ISTAC) e nel 1996 si è trasferito all’Università Al-Quds di Jerusalem (Palestina - Israele). Qui attualmente è professore associato di filosofia e studi islamici nonché direttore del Centro di ricerca sull’islam e, dal 2000 al 2002, è stato il coordinatore del master di studi islamici contemporanei. È stato uno dei vincitori del «Science and Religion Course Award» per il 2001, presso il Centro per la teologia e le scienze naturali di Berkeley/CA (USA). Oltre che nella ricerca scientifica sulla filosofia islamica, da molti anni è impegnato nel campo del dialogo interreligioso.
Ha pubblicato: Islamic Epistemology. The Case of Al-Ghazzali (Kuala Lumpur 1995), e Fatawa Al-Ghazzali (Kuala Lumpur 1996). Ha collaborato a Abraham in the Three Monotheistic Faiths (Jerusalem 1998) e alla stesura del Kitab Al-Tarbiyah Al-Islamiyyah, testo di educazione islamica per il Ministero dell’Educazione palestinese (2001). Ha inoltre contribuito con numerosi articoli agli studi su Al-Ghazzali, sull’imam Al-Nursi, su islam e globalizzazione, islam e ambiente, e sull’interpretazione scientifica del Corano. In Italia è comparsa una sua intervista in G. MONTEFOSCHI – F. NIRENSTEIN (edd.), Un solo Dio, tre verità. Arabi, ebrei e cristiani: l’enigma della fede, Mondadori, Milano 2001.
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Disponibile
Hermann Häring, Janet Martin Soskice (edd.) Concilium 4/2003 Apprendere dalle altre Religioni Prezzo di copertina: Euro € 16,00