Paolo Benanti

Membro del terz’ordine francescano regolare, ha acquisito la sua formazione etico-teologica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma e ha perfezionato il suo curriculum presso la Georgetown University a Washington/DC (USA), dove ha potuto completare le ricerche sul mondo delle biotecnologie. Svolge attività accademica come docente di etica delle tecnologie, neuroetica, bioetica e teologia morale presso la Pontificia Università Gregoriana.
Ha recentemente pubblicato, fra l’altro: La condizione tecno-umana. Domande di senso nell’era della tecnologia, EDB, Bologna 2016; Ti esti? Prima lezione bioetica, Cittadella, Assisi 2016; L’hamburger di Frankenstein. La rivoluzione della carne sintetica, EDB, Bologna 2017; Postumano, troppo postumano. Neurotecnologie e human enhancement, Castelvecchi, Roma 2017; Le macchine sapienti. Intelligenze artificiali e decisioni umane, Marietti 1820, Bologna 2018; Realtà sintetica. Dall’aspirina alla vita: come ricreare il mondo?, Castelvecchi, Roma 2018.
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Disponibile
Linda Hogan, Michelle Becka, João Vila-Chã (edd.) Concilium 3/2019 Tecnologia: fra apocalisse e integrazione Prezzo di copertina: Euro € 16,00