Johannes J. Frühbauer

Nato a Monaco (Germania) nel 1967, ha studiato teologia cattolica, scienze politiche e letterature romanze a Tubinga e a Parigi, e attualmente è collaboratore scientifico della cattedra di Etica sociale cristiana nella Facoltà di teologia cattolica dell’Università di Augsburg (Germania). Le tematiche principali che segue nella ricerca e nell’insegnamento riguardano etica politica, etica interreligiosa, etica della pace ed etica di internet. È membro dell’International Center for Information Ethics (www.icie.zkm.de) e dell’Advisor Board dell’International Journal for Information Ethics (www.ijie.or).
Fra le sue prossime pubblicazioni, alcune imminenti: Gerechtigkeit denken, John Rawls’ politische Philosohie aus sozialethischer Perspektive, dissertazione del 2004 (uscirà in questo 2005); Der Krieg und die Moral. Michael Walzers Beitrag zu einer internationalen Friedensethik, progetto di abilitazione. Ha curato (con A. Bohmeyer) Profile – Christliche Sozialetik zwischen Theologie und Philosophie, Münster 2005; e (con R. Capurro e Th. Hausmanninger) Localizing the Net. Ethical Aspects in Intercultural Perspective, München 2005. Diversi i suoi contributi al Progetto Etica mondiale, Etica della pace, Digital Divide.
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Disponibile
Hille Haker, Erik Borgman, Stephan Van Erp (edd.) Concilium 1/2005 Cyber-spazio, cyber-etica, cyber-teologia Prezzo di copertina: Euro € 16,00