Jennifer E. Beste

Attualmente ricopre la cattedra Koch di pensiero e cultura cattolica presso il College of Saint Benedict, a St. Joseph (Minnesota, USA). I suoi interessi di studio includono la cosiddetta hookup culture, il nesso fra trauma e teologia, il rapporto fra infanzia e cattolicesimo. Le sue ricerche sui bambini, l’etnografia e l’etica sono state pubblicate, oltre che su importanti riviste scientifiche, in alcune miscellanee specialistiche (The Child in American Religions, del 2009; Children in Religion. A Methods Handbook, del 2011; Children’s Spirituality. Theology, Research, and Practice, del 2012). È membro del consiglio della Society of Christian Ethics.
Ha pubblicato God and the Victim. Traumatic Intrusions on Grace and Freedom, Oxford - New York 2007. Al momento attuale è impegnata in due progetti editoriali: uno su hookup culture ed etica cristiana; l’altro sull’istruzione primaria dei bambini cattolici che si preparano al sacramento della riconciliazione o che l’hanno ricevuto, che esaminerà quanto una metodologia etica centrata sul bambino ponga una sfida per la teologia morale cattolica nel riesaminare le ipotesi dominanti sulla morale infantile e che cosa significhi trattare i piccoli con giustizia.
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Disponibile
Solange Lefebvre, Maria Clara Lucchetti Bingemer, Silvia Scatena (edd.) Concilium 2/2015 La gioventù cattolica riconfigura la Chiesa di oggi Prezzo di copertina: Euro € 16,00