Gonsalv K. Mainberger

Nato nel 1924 a St. Gallen (San Gallo), in Svizzera, ha compiuto gli studi di filosofia aristotelico-scolastica e di teologia all’Università di Friburgo, conseguendo i gradi accademici nel 1957 e dedicandosi ad alcuni soggiorni di studio a Tübingen, Marburg e Köln. Divenuto dottore in filosofia e teologia, è stato dapprima docente di filosofia nell’allora Congo belga e in Belgio (fra il 1958 e il 1967), e più tardi docente ospite in diverse università tedesche e svizzere, oltre che insegnante alla scuola cantonale di Zug. Docente incaricato all’Istituto filosofico dell’Università di Jena (1991-1992), docente di analisi testuale retorica al corso teologico-pratico della Facoltà di teologia di Berna dal 1978 al 1998, è stato anche consulente per la filosofia presso la rete televisiva svizzera DRS (dal 1975 al 2002).
Numerose le sue pubblicazioni sulla filosofia francese contemporanea, sulla retorica (che costituisce uno dei suoi principali settori di interesse) e sulla teoria scientifica. Fra i lavori più recenti: Rhetorica I: Reden mit Vernunft. Aristoteles. Cicero. Augustinus, Stuttgart 1987; Rhetorica II: Spiegelungen des Geistes. Sprachfiguren bei Vico und Lévi-Strauss, Stuttgart 1988; Rethorisce Vernunft. Oder: Das Design in der Philosophie, Wien 1994.
ordinamento ORDINE TITOLO COLLANA PREZZO
Esaurito
Christoph Theobald, Christophe Boureux (edd.) Concilium 1/2004 Il peccato originale: un codice di fallibilità Prezzo di copertina: Euro € 16,00