Disponibile
Concilium 2/1998

Concilium 2/1998

L'etica dell'ingegneria genetica

(Sezione: Etica e forma di vita) Prezzo di copertina: Euro 16,00
sei interessato a questa rivista?
Editoriale
Genetica, etica e politica sociale - lo stato della questione (pag. 13)
Lisa Sowle Cahill
Articoli I. Genetica e controllo da parte dell'uomo
La conoscenza genetica come bene di mercato. Il progetto sul genoma umano, i mercati e i consumatori (pag. 22)
Julie Clague
Terapia genica e miglioramento della natura umana. Interrogativi etici (pag. 36)
Sandro Spinsanti
II. Interventi prenatali
Questioni etiche nella consulenza genetica. Fino a che punto si può far ricorso ai concetti di "indirettività" e "neutralità etica"? (pag. 47)
Stella Reiter-Theil
Consulenza genetica: autonomia dei genitori o accettazione dei limiti? (pag. 64)
Elizabeth Hepburn
Lo statuto dell'embrione (pag. 76)
Maureen Junker-Kenny
III. Politiche sociali
La genetica e il futuro della legge e della politica negli Stati Uniti (pag. 92)
Cathleen Kaveny
Il potere, l'etica e i poveri nella ricerca sulla genetica umana (pag. 115)
Márcio Fabri dos Anjos
IV. Prospettive teologiche
L'uomo come la pecora? Riflessioni teologico-etiche sull'utilizzo della tecnologia genetica (pag. 129)
Eberhard Schockenhoff
Teologie femministe e la nuova genetica (pag. 140)
Maura Rayan
La clonazione: aspetti tecnici e valutazione etica (pag. 153)
Marciano Vidal
Documentazione
Etica della genetica medica. Una rassegna bibliografica commentata (pag. 171)
Sigrid Graumann, Christof Mandry