Disponibile
La genesi del bene e del male
Mark S. Smith

La genesi del bene e del male

La (ri)caduta e il peccato originale nella Bibbia

Prezzo di copertina: Euro 28,00 Prezzo scontato: Euro 26,60
Scarica:
Collana: Biblioteca Biblica 35
ISBN: 978-88-399-2035-5
Formato: 16 x 23 cm
Pagine: 200
Titolo originale: The Genesis of Good and Evil. The Fall(out) and Original Sin in the Bible
© 2022

In breve

«Questo libro suscita più domande di quanto non dia risposte; e non potrebbe essere altrimenti. Ma a coloro che sono interessati a ulteriori esplorazioni, esso offre anche una enorme ricchezza di risorse» (Christopher B. Hays).

Un’analisi esegetica stimolante, proposta con una scrittura fluida e incisiva.

Descrizione

Che cosa dice veramente il racconto su Adamo, Eva e il frutto proibito? Per secoli è stato una pietra angolare per la dottrina cristiana del “peccato originale”. Negli ultimi anni molti studiosi hanno però contestato questa interpretazione abituale, perché in Genesi 3 non si parla di peccato, trasgressione, disobbedienza o punizione, ma si delineano i tratti della condizione umana (nel bene e nel male). D’altro canto, il quadro è troppo complesso e strutturato per essere liquidato in maniera così semplice.
Smith analizza il racconto biblico con uno sguardo critico e approfondito, esaminando specialmente il controverso concetto di “caduta” a partire dalla ricca tradizione letteraria del Vicino Oriente Antico. In un serrato dialogo con la ricerca esegetica più recente, l’autore dimostra che il racconto delle origini fissato nei primi capitoli della Genesi costituisce un’esplorazione del desiderio e della bontà, del peccato e del male negli esseri umani, posti in relazione a Dio.
Lo specialista americano ci spinge così magistralmente a riscoprire il senso autentico del concetto di “peccato originale” a partire da una lettura fedele dell’intera narrazione biblica. In questo senso, andando oltre le interpretazioni tradizionali o moderne, egli ne deduce che è meglio parlare di “ricaduta” piuttosto che di “caduta”.