Disp. a breve
Immortalità o risurrezione?
André Paul

Immortalità o risurrezione?

Affacciarsi oggi sull’oltrevita, fra utopia e fede

Prezzo di copertina: Euro 15,00 Prezzo scontato: Euro 12,70
Collana: Books
ISBN: 978-88-399-2891-7
Formato: 13,5 x 21 cm
Pagine: 176
Titolo originale: Croire aujourd’hui dans la résurrection
© 2019

In breve

Un saggio chiarificatore che scommette sull’aldilà promesso in Cristo, tanto quanto sulla portata universale (e umanizzante!) del corpo risorto, delineando un messaggio teologico pregiato e più attuale di quanto non si pensi.

Descrizione

Nell’attuale temperie culturale fatichiamo a comprendere la fede cristiana nella risurrezione. Che cosa intendiamo esattamente quando, per esempio, del nostro destino ultimo diciamo che è quello di risorgere dai morti?
André Paul svolge, da storico, da biblista e da teologo, uno scavo accurato sulle origini e gli sviluppi di questa nozione. Sin dalla notte dei tempi, l’essere umano, alla ricerca del senso ultimo della sua sorte mortale, si è figurato un oltrevita, un aldilà. E non ha mancato di attribuire una immortalità a quella parte di sé che percepiva come incorruttibile: l’”anima”. In una fase successiva la sua riflessione ha avuto accesso al concetto di risurrezione – non più dell’anima, ma del corpo –, che diventerà un elemento assiale del sistema cristiano.
Oggi questa credenza si confronta con nuove fantasticherie di immortalità (come l’utopia transumanista): mentre vorremmo pianificare un’umanità “aumentata”, in fondo noi non facciamo altro che perpetuare una ribellione verso il corpo e i suoi limiti. Quello stesso corpo che la risurrezione vuole però “trasfigurato”, e in una forma così ardita che soltanto la fede davvero visionaria è in grado di prospettare.

Consigliati